FANDOM


Jaragog
Aragog
Informazione biografica
Informazione fisica
Specie

Acromantula

Sesso

Maschile

Occhi

Bianchi

Famiglia
Parenti
  • Mosag (Moglie)
  • Tanti figli e nipoti
Affiliazione
Lealtà

Rubeus Hagrid

«E dal bel mezzo della caliginosa ragnatela a cupola, molto lentamente, emerse un ragno delle dimensioni di un piccolo elefante. La schiena e le zampe erano grigie e sulla testa orribile, fornita di chele, spiccavano gli occhi color bianco latte. Era cieco.»
— Narratore[1]

Aragog fu un'Acromantula, una specie di ragno grandissimo e molto pericoloso. Fu l'animale domestico di Rubeus Hagrid quando studiò a Hogwarts e in seguito fu liberato nella Foresta Proibita.

Biografia

Infanzia

«Io vengo da una terra lontana. Un viaggiatore mi ha dato a Hagrid quando ero un uovo.»
— Aragog[1]

L'uovo di Aragog proveniva da un paese lontano della Scozia e fu donato da un viaggiatore ad Hagrid. Quando Aragog nacque, Hagrid lo tenne in un armadio a Hogwarts.

Apertura della Camera dei Segreti

«Credevano che fossi io il mostro che vive in quella che loro chiamano la Camera dei Segreti
— Aragog[1]

Quando Tom Riddle aprì la Camera dei Segreti nel 1942, Aragog fu incastrato da Tom come l'assassino di Mirtilla. Hagrid aiutò Aragog a fuggire nella Foresta Proibita. Poco dopo, Hagrid fu espulso della scuola.

Hagrid divenne Custode della Chiave a Hogwarts e così continuò ad andare a trovare Aragog, dandogli anche una moglie, Mosag, con cui Aragog ebbe una grandissima famiglia.

La storia si ripete

«Hagrid non ha mai aperto la Camera dei Segreti [...] era innocente.»
Harry Potter[1]

Nel 1992, la Camera dei Segreti fu aperta di nuovo. Cornelius Fudge arrestò Hagrid come sospetto, ma prima di esser portato ad Azkaban, egli disse a Harry e Ron di "seguire i ragni". Facendolo, Harry e Ron incontrarono Aragog, che raccontò ad essi la vera storia, la verità: non era lui il mostro della Camera dei Segreti, ma una creatura temuta da tutti i ragni (i ragazzi scopriranno che si tratta del Basilisco grazie anche ad un appunto scritto da Hermione in biblioteca).  Dopo averglielo detto, permette e dice ai suoi figli ragni di mangiarli. Fortunamente, la macchina volante di Arthur Weasley salvò i ragazzi, che fuggirono della foresta.

Morte

«Aveva visto Hagrid regalare un orsacchiotto a un cucciolo di drago, tentare di mettere a dormire in scatole piene di cuscini giganteschi scorpioni con ventose e pungiglioni, tentare di ragionare con quel gigante brutale del suo fratellastro, ma questa era sicuramente la più incomprensibile delle mostruose fantasie di Hagrid: Aragog, il gigantesco ragno da cui lui e Ron erano sfuggiti per un pelo quattro anni prima»
— Narratore[senza fonte].

Aragog morì il 20 aprile 1997. Hagrid, Harry Potter e Horace Lumacorno assistettero al suo funerale. Il professor Lumacorno prese l'opportunità di "acquistare" un po' del veleno di Aragog.

Note

  1. 1,0 1,1 1,2 1,3 Harry Potter e la Camera dei Segreti - Capitolo 15: Aragog
*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Stream the best stories.

Alcuni dei link qui sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto.

Get Disney+