FANDOM


«Puoi esistere anche senza l'anima, sai, purché il cuore e il cervello funzionino ancora. Ma non avrai più nessuna idea di te stesso, nessun ricordo... nulla. Non è possibile guarire. Esisti e basta. Come un guscio vuoto. E la tua anima se n'è andata per sempre... è perduta»
Remus Lupin[1]
Dissennatore sull'Espresso per Hogwarts

Un Dissennatore tenta di baciare Harry Potter.

Il Bacio del Dissennatore è l'atto in cui un Dissennatore succhia l'anima di una persona, una sorte peggio della morte. Era usato come punizione dal Ministero della Magia.[1]

Descrizione

Per somminstrare il Bacio, un Dissennatore abbassa il cappuccio, stringe le sue fauci sulla bocca della vittima e le succhia l'anima.[1]

Vittime Conosciute

Note

  1. 1,0 1,1 1,2 Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban - Capitolo 12: Il Patronus
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.