Harry Potter Wiki
Advertisement
Harry Potter Wiki


Credence Barebone (presumibilmente nato Aurelius Silente, c. 1901) fu un mago americano vissuto agli inizi del ventesimo secolo. Figlio adottivo della direttrice di un orfanotrofio, Mary Lou Barebone, fu il leader della Società del Secondo Salem, un'organizzazione di No-Mag contro i maghi e le streghe.

Credence era un ragazzo turbato e misterioso, timido ed introverso, piuttosto vulnerabile agli abusi subiti da parte della madre, così severa da picchiarlo con la cintura ogni volta che trasgrediva alle regole. La sua personalità lo ha reso manipolabile da Percival Graves/Gellert Grindelwald, particolarmente affezionato a lui.

Credence, infatti, fu un mago costretto dalla madre adottiva a reprimere i propri poteri, visti da lei come una mostruosità contro natura. Non potendo dare libero sfogo alla magia, questa gli si ritorse contro rendendolo uno dei rari e moderni casi di Obscuriale. Sebbene questa entità oscura parassita finisca con l'uccidere il suo ospite finché è ancora in età infantile, Credence riuscì a sopravvivere fino all'adolescenza, a testimonianza della sua grande forza di volontà.

Credence aveva due sorelle adottive, Chastity e Modesty, e tutti e tre vivevano nell'orfanotrofio insieme alla madre adottiva.

Nel 1926, dopo essere stato manipolato da Grindelwald e aver causato la morte di Henry Shaw Junior e della madre adottiva, Credence diede sfogo ai suoi poteri seminando panico e devastazione a New York ed attirando l'attenzione dei No-Mag. Nonostante i tentativi di Newt Scamander e Tina Goldstein di salvarlo, un gruppo di Auror guidati da Seraphina Picquery (l'allora presidente del MACUSA), finì con il neutralizzarlo.

Biografia

Primi anni

Credence Barebone nacque intorno al 1901, presumibilmente nella famiglia Silente, come Aurelius Silente, secondo Gellert Grindelwald (Percival Silente e Kendra Silente erano già morti da tempo a questo punto).

Nel 1901, Credence fu portato da sua zia su una nave diretta in America. Fu scambiato nella culla da una giovane Leta Lestrange per il suo fratellastro Corvus perché stava piangendo. La nave in seguito affondò durante una tempesta e Credence fu portato da Leta e Irma Dugard su una scialuppa di salvataggio. La loro scialuppa di salvataggio salpò, salvandosi, ma la scialuppa di salvataggio che sua zia e Corvus presero si capovolse, annegandoli entrambi. Il piccolo Credence fu portata in America e data in adozione al posto di Corvus, all'insaputa di chiunque tranne Leta.

Adozione (1905–1926)

Il 21 ottobre 1905, fu adottato da Mary Lou Barebone, una donna No-Mag americana che guidava la New Salem Philanthropic Society, un gruppo anti-stregoneria dalla linea dura. Lo ha ribattezzato Credence Barebone, crescendolo a New York insieme ai suoi altri due figli adottivi, Chastity e Modesty. Credence era il maggiore dei tre.

Mentre era sotto la cura di Mary Lou, Credence fu abusato fisicamente e mentalmente da lei, che tentò di sopprimere le sue abilità magiche. Utilizzò spesso la sua cintura che gli lasciò segni sulle sue mani. I frequenti abusi lo avrebbero portato a diventare un Obscuriale.

Mary Lou considerava la madre naturale di Credence una "donna malvagia ed innaturale", suggerendo che fosse a conoscenza della sua eredità.

Durante un incontro, Mary Lou stava abusando fisicamente di Credence ma fu aggredita magicamente dall'auror Tina Goldstein. L'utilizzo aperto della magia di fronte a un gruppo di persone non magiche ha richiesto un ampio Obliviate ed è stato un grande scandalo che ha portato alla retrocessione di Porpentina all'ufficio del permesso di bacchetta.

Curiosità

  • Inizialmente si pensava che il suo nome sarebbe stato Kredan, ma l'autrice J.K. Rowling smentì tutto su Twitter.

Apparizioni

Advertisement