Harry Potter Wiki
Advertisement
Harry Potter Wiki

Harry Potter e i doni della morte: Parte 1 è un film basato sulla prima parte del libro Harry Potter e i doni della morte.

Trama[]

Harry Potter è ormai il simbolo della speranza del mondo magico buono di fronte all'avanzata di Lord Voldemort. Per aggirare il problema dato dalla connessione dei nuclei gemelli e uccidere Harry, Voldemort decide di attaccarlo con labacchetta di Lucius Malfoy.

I Dursley accettano il consiglio di Harry di nascondersi e i membri dell'Ordine della Fenice organizzano il trasporto loro e del giovane Potter che sarà portato al nuovo quartier generale dell'Ordine, la Tana. Durante il tragitto il gruppo viene attaccato. Durante l'inseguimento, Voldemort raggiunge Harry, ma anche la bacchetta di Lucius Malfoy non funziona correttamente, venendo distrutta dal controincantesimo che Harry esegue inconsciamente. Il ragazzo arriva a destinazione, ma Edvige e Moody muoiono nel tragitto.

Il nuovo Ministro della MagiaRufus Scrimgeour, rivela a Harry, Ron ed Hermione che hanno ereditato degli oggetti da Silente: al primo, il mago ha lasciato un boccino d'oro (quello che Harry aveva quasi inghiottito nella sua prima partita di Quidditch) e la spada di Grifondoro, al momento però scomparsa; al secondo il Deluminatore e alla ragazza il libro Le fiabe di Beda il Bardo.

Durante le nozze di Bill Weasley e Fleur Delacour, Harry nota al collo di Xenophilius Lovegood, il padre di Luna, uno strano simbolo triangolare simile ad un occhio. Quella sera stessa, Kingsley Shacklebolt riesce con il suo Patronus ad avvertire gli invitati che Scrimgeour è morto e che i seguaci del Signore Oscuro che ormai hanno il controllo del Ministero attaccheranno la Tana da un momento all'altro. Harry, Ron ed Hermione si smaterializzanoLondra, iniziando le ricerche degli Horcrux rifugiandosi temporaneamente a Grimmauld Place, dove i tre apprendono dall'elfo domestico Kreacher che il vero medaglione-Horcrux è stato sottratto a Voldemort da Regulus Black, ex Mangiamorte poi defunto, ovvero il misterioso R.A.B che aveva lasciato il messaggio all'interno del falso Horcrux. Scoprono poi da Mundungus Fletcher che lui l'aveva portato via tempo prima, ma che Dolores Umbridge glielo aveva sottratto con la minaccia di arrestarlo a causa del suo commercio senza licenza. I tre quindi, travestiti da impiegati ministeriali, penetrano all'interno del Ministero della Magia e riescono a rubare il medaglione alla donna, ma sono costretti ad una fuga precipitosa durante la quale il Mangiamorte Yaxley, riesce a seguirli sino a Grimmauld Place.

Capendo che non possono più tornare lì ora che i Mangiamorte conoscono il loro nascondiglio, Hermione conduce gli amici in una foresta lontana dai centri abitati. Qui si trovano davanti ad un nuovo problema: come distruggere l'Horcrux. Dato che non hanno nulla di adatto a tale scopo, i ragazzi decidono di indossarlo a turno fino al momento in cui non avessero trovato il modo di distruggerlo. L'oggetto corrode l'animo di chi lo indossa, e provoca un litigio tra i tre, cosa che porta Ron a decidere di abbandonare il gruppo.

A Natale Harry e Hermione proseguono le ricerche a Godric's Hollow, luogo di nascita di Harry e dimora di Bathilda Bath. Harry e Hermione si recano alle tombe dei Potter, ma nel cimitero Hermione trova sulla lapide di un certo Ignotus Peverell lo stesso simbolo triangolare inciso nelle Fiabe di Beda il Bardo e che Xenophilius Lovegood portava al collo.

Bathilda Bath raggiunge i due ragazzi: pensando che sia a conoscenza di informazioni utili grazie all'amicizia avuta con Silente, la seguono a casa sua; la donna però si rivela essere Nagini, serpente di Voldemort, che tenta di ucciderli; i due si salvano, smaterializzandosi appena in tempo. Nella lotta con Nagini, però, la bacchetta di Harry rimane distrutta, facendo perdere al ragazzo la protezione garantitagli dai nuclei gemelli.

Nel frattempo, Hermione identifica alcune delle visioni di Harry: Voldemort è alla ricerca disperata di un oggetto rubato dal mago oscuro Gellert Grindelwald al fabbricante di bacchette Mykew Gregorovitch. Inoltre, ricordando che Harry durante il secondo anno a Hogwarts ha distrutto il diario di Tom Riddle grazie ad una zanna di Basilisco e che lo stesso Basilisco era stato ucciso poi dalla spada di Godric Grifondoro, dato che la spada assorbe solo ciò che la fortifica impregnandosi di veleno di Basilisco, è divenuta in grado di distruggere gli Horcrux.

Poco dopo, Harry risolve anche una parte del mistero relativo al Boccino donatogli da Silente: i Boccini hanno una memoria tattile, ovvero ricordano coloro che per primi lo hanno catturato; toccando il Boccino con le labbra, sulla pallina dorata vengono incise le parole "Mi apro alla chiusura". Una notte, Harry si imbatte in un Patronus a forma di cerva che lo guida al ritrovamento della spada di Grifondoro in un laghetto ghiacciato. Qui Harry tenta di prenderla, ma durante l'immersione viene quasi strangolato dal medaglione che aveva riconosciuto l'arma che l'avrebbe distrutto, causando l'arrivo di Ron che salva l'amico e recupera la spada.

Harry ordina al medaglione di aprirsi in Serpentese, e l'Horcrux cerca di difendersi mostrando a Ron le sue paure più recondite. Accecato dalla rabbia, Ron trafigge il medaglione con la spada, distruggendolo. Ron spiega che era riuscito a ritrovare i due amici grazie al Deluminatore di Silente, che era stato abilmente incantato affinché evocasse una sfera di luce che l'avrebbe condotto esattamente al punto in cui gli amici si erano rifugiati. Riappacificati, i tre si recano da Xenophilius Lovegood per avere informazioni sul simbolo triangolare presente sulla tomba di Godric's Hollow.

Il signor Lovegood rivela ai tre ragazzi la storia dei Doni della Morte, ossia della potente Bacchetta di Sambuco, della Pietra della Resurrezione e del Mantello dell'Invisibilità, i cui primi possessori sono stati proprio i tre fratelli Peverell. Si rendono ben presto conto che Xenophilius aveva teso loro una trappola, in quanto voleva trattenerli fino all'arrivo dei Mangiamorte, nella speranza che i seguaci di Voldemort gli restituissero Luna rapita a causa del suo sostegno a Harry. In quel momento, i Mangiamorte attaccano casa Lovegood e i tre riescono a scappare ancora, ma vengono poi catturati dai Ghermidori, banda di scagnozzi al soldo del Ministero che da la caccia ai Nati Babbani, e vengono condotti nei sotterranei di Villa Malfoy, dove ritrovano Luna, il fabbricante di bacchette Garrick Olivander e il folletto della Gringott Unci-Unci.

Intanto, Voldemort si reca nella cella di Grindewald, il quale gli rivela che ciò che la Bacchetta di Sambuco, è sepolta insieme al suo ultimo proprietario, Silente. Bellatrix Lestrange inizia a torturare Hermione per sapere come facessero ad avere la spada, perché la Mangiamorte pensava che l'arma si trovasse nella sua camera blindata alla Gringott, ma in quel momento arriva in aiuto dei prigionieri l'elfo domestico Dobby, che riesce a portare al sicuro tutti i prigionieri a Villa Conchiglia. L'elfo, però viene ferito a morte da Bellatrix che lo pugnala al petto.

Mentre Harry, Ron ed Hermione seppelliscono l'amico elfo, Voldemort profana la tomba di Silente, entrando in possesso della Bacchetta di Sambuco, la bacchetta più potente al mondo che Silente aveva vinto in duello a Grindewald. Anche Harry, ha una nuova bacchetta presa a Draco durante la lotta a villa Malfoy.

Differenze tra il libro e il film[]

  • All'inizio del film viene aggiunta una scena, in cui il Ministro della Magia Rufus Scrimgeour tiene un discorso in cui assicura che il Ministero rimarrà forte e agirà contro il Lato Oscuro.
  • Le scene del film non sono state organizzate cronologicamente. I Dursley se ne sono andati via da Privet Drive prima dell'incontro dei Mangiamorte a Villa Malfoy nel film, tuttavia, nel libro, è il contrario.
  • Viene aggiunta una scena che mostra Hermione che modifica i ricordi dei suoi genitori e se ne va, cosa che nel libro è solo detta e non mostrata. Non viene detto che abbia sciolto l'incanto, anche se si può presumere che l'abbia fatto.
  • Harry non ottiene la borsa di Mokessino nella versione cinematografica, ma ha il suo zaino che era tenuto nella borsa di Hermione.
  • La conversazione tra Harry e i Dursley prima di lasciare Privet Drive viene omessa. I Dursley vengono visti, ma non parlano con Harry. Dudley non viene visto riappacificarsi con lui, e Petunia non appare quasi preoccupata. Tuttavia queste scene sono state girate e inserite come extra nella versione in Blu-Ray del film.
  • I Dursley sembrano andarsene volontariamente, pienamente consapevoli del pericolo che corrono, senza essere presi sotto protezione magica.
  • Nel libro Piton arriva a Villa Malfoy accompagnato da Yaxley con il quale ha una breve conversazione. Nel film Piton arriva solo e Yaxley è già nella sala riunioni quando ci entra.
  • Non si fa menzione della seconda evasione di massa da Azkaban nel film. È possibile che non ci sia stata e che una volta ottenuto il potere Voldemort abbia semplicemente dato ordine di liberare i prigionieri. Tuttavia, le condizioni fisiche di Lucius Malfoy sono notevolmente peggiorate, un probabile riferimento alla sua prigionia. È visibilmente spaventato e instabile, sebbene ciò possa essere attribuito a Voldemort.
  • Voldemort non prende in giro Bellatrix e Narcissa a causa del matrimonio di Tonks con Remus Lupin.
  • Il frammento di vetro in cui Harry vede l'occhio di Aberforth Silente sebbene visto molte volte nel film, non è contestualizzato, poiché lo specchio comunicante di Sirius è stato omesso dai film precedenti, ed è presente solo nell'ultimo. La spiegazione tuttavia è presente in una scena eliminata.
  • A causa della loro omissione dai film precedenti, Bill Weasley e Mundungus Fletcher si presentano a Harry quando arrivano a Privet Drive.
  • Il matrimonio di Tonks e Lupin e la successiva gravidanza non sono spiegati nel film. Tonks cerca di parlarne, ma viene interrotta da Moody.
  • Non si fa menzione del fatto che la Pozione Polisucco che da le sembianze di Harry sia color oro né si afferma che abbia un sapore migliore di altre Pozioni Polisucco, anzi, Moody avverte quelli che non hanno mai preso la Polisucco che "sa di piscio di Folletto".
  • Harry si rifiuta di permettere agli altri di prendere la Pozione Polisucco e diventare lui, come nel libro, ma mentre nel libro Moody alla fine lo convince, nel film Hermione gli strappa dei capelli dalla nuca e basta.
  • Nel libro, Moody fornisce bicchieri per i finti Potter, mente nel film il gruppo condivide la sua fiaschetta.
  • Nel libro, ogni falso Potter porta uno zaino e una gabbia contenente un gufo impagliato. Nel film ciò non avviene.
  • La Battaglia dei Sette Potter è stata ampliata nel film,
  • Il sidecar non si separa dalla moto come nel libro.
  • Nel film, Harry lascia Edvige libera prima di lasciare Privet Drive, e lei ritorna mentre Harry e Hagrid vengono inseguiti, sacrificandosi per salvare Harry da un Anatema che Uccide. Nel libro, Edvige rimane nella sua gabbia per tutto il tempo, finendo per essere uccisa da una maledizione vagante.
  • A causa dell'omissione di Andromeda e Ted Tonks dal film, l'Ordine della Fenice va direttamente alla Tana invece di usare vari rifugi e Passaporte. Le conseguenze dell'incendio della Tana nel film precedente non vengono menzionate e la casa appare intatta. Tuttavia è probabile che semplicemente sia stata riparata con la magia.
  • Remus Lupin nel film non identifica Severus Piton come aggressore di George Weasley, lasciando l'identità dell'aggressore un mistero. In più l'orecchio di George non viene rimosso, ma sfregiato e deformato.
  • Molly Weasley sorride alla battuta di George sulla perdita di un orecchio, invece di diventare ancora più triste.
  • La notizia della morte di Moody si riduce a una dichiarazione di Bill. Il brindisi in suo onore è omesso.
  • Nel film viene aggiunta una scena che mostra Harry che tenta di lasciare la Tana di notte, ma viene fermato da Ron che lo convince a restare fino a dopo il matrimonio.
  • I giorni che Harry, Ron ed Hermione trascorrono alla Tana tra il loro arrivo lì e il giorno del matrimonio sono in gran parte omessi nel film, compresi i preparativi per il matrimonio e per la caccia agli Horcrux . Nel film, il matrimonio sembra avvenire il giorno successivo.
  • Nel libro Harry si spaccia per un cugino Weasley, ma nel film non si traveste.
  • Harry e Ginny si scambiano un bacio nella cucina della Tana invece che nella camera da letto di Ginny, e vengono interrotti da George Weasley invece che da Ron. Inoltre, questo bacio non è un regalo di compleanno. Anche il litigio con Ron è omesso, perché nella continuità dei film Harry e Ginny si sono baciati, ma non hanno avuto una relazione vera e propria.
  • Nel film, viene mostrato solo il ricevimento di nozze di Bill e Fleur.
  • Viktor Krum, Gabrielle Delacour, Apolline Delacour, Monsieur Delacour sono presenti al matrimonio, come nel libro, ma sono ridotti a comparse nel film. Nel film alle nozze partecipa anche Olympe Maxime, mentre nel libro questo fatto non è menzionato.
  • Hermione indossa un abito rosso al matrimonio, mentre nel libro ne indossa uno lillà.
  • Il Patronus che avverti gli ospiti al matrimonio non è identificato come quello di Kingsley Shacklebolt e appare come una sfera di luce bianca piuttosto che come una lince. Tuttavia, si può sentire la voce di Shacklebolt trasmette il messaggio.
  • Harry apprende da Elphias Doge che Silente aveva un fratello di nome Aberforth, mentre nel libro lo sapeva già.
  • Quando i Mangiamorte arrivano al matrimonio, Elphias Doge si avvicina a Harry e lo saluta prima di fuggire.
  • Harry inizialmente cerca di aiutare Ginny a combattere un Mangiamorte al matrimonio, prima di essere spinto a fuggire con Ron ed Hermione da Lupin.
  • Nel film, Harry, Ron e Hermione si materializzano a Shaftesbury Avenue invece che a Tottenham Court Road e Harry non si mette il Mantello dell'Invisibilità.
  • Nel film il compleanno di Harry non viene festeggiato.
  • Durante la scena in cui il Trio combatte i due Mangiamorte la cameriera è in un'altra stanza ad ascoltare musica con un lettore MP3 invece di essere coinvolta nello scontro e colpita da un incantesimo vagante.
  • Viene aggiunta una scena che mostra i Mangiamorte che perquisiscono l'Espresso per Hogwarts.
  • Cho Chang, Katie Bell e Cormac McLaggen sono visti sul treno, anche se avrebbero dovuto diplomarsi l'anno precedente. Tuttavia, Katie e Cormac potrebbero dover ripetere l'anno la prima a causa di tutto il tempo passato al San Mungo, l'anno precedente, il secondo per essere stato portato via dal castello dopo la morte di Silente e non aver dato i M.A.G.O.
  • Gli eventi del nuovo anno scolastico a Hogwarts , inclusa la riformazione dell'Esercito di Silente e la promozione di Piton a Preside, sono stati in gran parte omessi, ad eccezione di un annuncio su quest'ultimo e di una scena in cui Harry osserva Piton con la Mappa del Malandrino e lo trova. nell'ufficio del preside.
  • Lupin non va a Grimmauld Place e non litiga con Harry.
  • Viene aggiunta una scena a Grimmauld Place in cui Hermione tenta senza successo di insegnare a Ron a suonare il piano.
  • La storia della morte di Regulus Black è omessa dal film.
  • Kreacher è accompagnato da Dobby quando torna da Harry con Mundungus Fletcher anche se Dobby è stato omesso in tutti i film precedenti (ad eccezione della Camera dei segreti). Per questo Dobby spiega a Harry come ha incontrato e aiutato Kreacher a catturare Mundungus
  • Hermione non mette mai il ritratto di Phineas Nigellus Black nella sua borsa di perline poiché il ritratto è stato omesso da Grimmauld Place e viene visto solo nello studio di Silente nel quinto film.
  • Harry non ricorda che il medaglione di Serpeverde era a Grimmauld Place, perché le pulizie della casa sono state omesse dal film.
  • Viene mostrata solo l'imboscata tesa Mafalda Hopkirk e Albert Runcorn e Reginald Cattermole sembrano essere stati Schiantati, come Mafalda, piuttosto che aver ricevuto Pasticche Vomitose.
  • Harry non recupera l'occhio magico di Moody dalla porta della Umbridge al Ministero, né sembra riconoscerlo come quello di Moody.
  • Nell'ufficio della Umbridge, quando Harry sta cercando di trovare il medaglione di Salazar Serpeverde, trova quattro file di registrazione che nel libro non ci sono.
  • I travestimenti del trio svaniscono in momenti diversi: prima quello di Harry, poi quello di Hermione, poi quello di Ron.
  • L'uomo trascinato fuori dall'aula del tribunale della Umbridge non afferma di essere imparentato con Arkie Alderton, ma con un altro mago.
  • Viene aggiunta una scena umoristica in cui Ron, nei panni di Reginald, cerca di lasciare Mary Cattermole in modo da potersi riorganizzare con Harry ed Hermione. Prima di lasciarlo andare, le gli da impone un bacio, ignara della sua vera identità. La Pozione Polisucco bevuta da Ron in quel momento perde effetto e il vero Reginald trova Mary e Ron che si baciano.
  • E' Ron, nei panni di Reg Cattermole, a stordire Yaxley non Harry come nel libro.
  • Tutti i discorsi su Radio Potter e la difficoltà nel sintonizzarsi su di essa, sono omessi.
  • Sebbene Dean Thomas, Ted Tonks e Gonci non appaiano, vengono menzionati.
  • L'esistenza di una copia della spada di Godric Grifondoro non è menzionata, anche se Bellatrix Lestrange dice che la spada dovrebbe essere nella sua camera blindata alla Gringott.
  • La scena in cui Harry, Hermione e Ron vanno dove si trovava l'orfanotrofio di Voldemort è omessa.
  • Nel film vengono aggiunte scene in cui Hermione taglia i capelli a Harry e dopo la partenza di Ron, balla con lui al ritmo della canzone "O'Children" di Nick Cave.
  • I dettagli del trasferimento temporaneo di Ron a casa di suo fratello Bill, dopo aver lasciato Harry e Hermione, sono stati omessi. Dato che in seguito consiglia a Dobby di portare lì Luna e Olivander, tuttavia è presumibile che ci sia andato.
  • Harry ed Hermione non usano la Pozione Polisucco quando vanno a Godric's Hollow. Hermione propone di farlo, ma Harry rifiuta.
  • Vita e Menzogne di Albus Silente di Rita Skeeter ha poca importanza nel film, a parte aiutare Harry e Hermione a identificare Gellert Grindelwald. In effetti, viene menzionato poco del passato Silente.
  • Nel film, non viene spiegato che Bathilda Bath è stata tramutata in un'Inferius, e non viene spiegato come mai si trasformi in Nagini.
  • Nel libro, Nagini avvolge Harry, premendo il medaglione vicino al suo cuore e lui ha una visione in cui vede Voldemort uccidere i suoi genitori, prima di svegliarsi nella tenda. Nel film, il serpente viene non riesce a raggiungere Harry, e lui ed Hermione si Smaterializzano.
  • Nel film, Harry ed Hermione sanno già chi sia Gregorovitch, mentre ci è voluto un po' più di tempo per capire chi fosse nel libro. Ciò è dovuto all'omissione di Viktor Krum dal film.
  • Nel libro, quando il medaglione strangola Harry nel lago, lui sviene e si sveglia vedendo Ron con la spada. Nel film, rimane cosciente mentre Ron afferra la spada e lo trascina fuori dall'acqua.
  • Nell'adattamento cinematografico, durante il bacio tra Riddle-Harry e Riddle-Hermione, i due sembrano nudi, il che fa infuriare Ron e lo spinge a colpire il medaglione.
  • Nel libro, Ron dà a Harry una bacchetta sostitutiva, e Harry la testa usando un Incantesimo di Ingozzamento su un ragno, ma ha difficoltà a usare la bacchetta, poiché non ne ha vinto la fedeltà, e il ragno è solo moderatamente più grande dopo due tentativi. Nel film, Ron dà a Harry la bacchetta nella tenda, e Harry la testa su una lampada vicina. Usa lo stesso incantesimo del libro, ma in un solo tentativo fa salire una potente fiamma dalla lampada, che poi riduce.
  • La scena in cui Voldemort uccide una famiglia tedesca è omessa. Tuttavia, un primo piano di un giornale all'inizio del film mostra un articolo sull'uccisione di una famiglia Babbana.
  • Voldemort non uccide Grindelwald, che gli dice subito che la Bacchetta di sambuco è nella tomba di Silente,
  • Il tabù non viene mai citato espressamente nel film. Ron ne parla in una scena eliminata.
  • Quando a Xenophilius viene chiesto dove sia Luna, nel libro, dice a Harry, Hermione e Ron che è andata a pescare, mentre nel film non da una risposta specifica.
  • I mesi tra la visita a casa Lovegood e la cattura del trio da parte dei Ghermidori, in cui Harry è ossessionato dai Doni della Morte vengono omessi e il trio non discute sull'esistenza dei Doni della Morte. Nel film, il trio viene inseguito, catturato e portato a Villa Malfoy subito dopo aver lasciato casa Lovegood. Il trio in più tenta di fuggire.
  • Sembra Scabior e non Greyback il capo dei Ghermidori.
  • A Villa Malfoy, Harry e Ron hanno un breve duello con Draco e Narcissa prima che Bellatrix minacci di tagliare la gola di Hermione.
  • Fenrir Greyback non rimane a Villa Malfoy e se ne va con Scabior. Il suo ruolo nello scontro è preso da Lucius Malfoy.
  • Harry e Ron non vengono legati.
  • Nel libro, mentre è rinchiuso, Ron continua a chiamare Hermione nel film no.
  • Nel film, Dean non è imprigionato nel maniero con Luna e Olivander.
  • Codaliscia viene stordito da Dobby quando scende nelle cantine, invece di essere strangolato dalla sua stessa mano.
  • Nel film, la tortura di Hermione da parte di Bellatrix è molto più barbara. Nel libro, usa semplicemente la Maledizione Cruciatus, mentre nel film usa un coltello per inciderle la parola "Sanguesporco" sul braccio.
  • La scena della morte di Dobby è più lunga e drammatica nel film che nel libro. Inoltre, Bellatrix lo accoltella nel libro, mentre nel film gli lancia semplicemente il coltello dietro.
  • Dopo la morte di Dobby, Bill, Fleur, Dean e Luna si riuniscono attorno a Harry e Dobby e dicono che Ron ha portato Hermione nel cottage. Nel film, Ron e Hermione sono con Harry, così come Luna. Bill e Fleur non si vedono fino alla Parte 2.
  • Dobby non è sepolto nel cortile di Villa Conchiglia, ma vicino e non viene vestito prima della sepoltura.
  • La scena in cui Harry, Ron e Hermione origliano ciò che dicono i fuggitivi è omessa.

Interpreti[]

Poster ufficiali[]

Advertisement