Harry Potter Wiki
Advertisement
Harry Potter Wiki

Harry Potter e la pietra filosofale è un videogioco basato sul libro omonimo.

Trama

Uscito in corrispondenza all'omonimo film, il gioco vede protagonista Harry Potter a Hogwarts. Harry dovrà affrontare incredibili avventure, seguire le lezioni per apprendere gli incantesimi da utilizzare durante il gioco (e quindi affrontare delle sfide proposte dagli insegnanti per imparare ad usarli), giocare a Quidditch nella squadra di Grifondoro, conquistare utili oggetti magici anche grazie alle gelatine Tuttigusti +1, aiutare gli amici, far guadagnare punti alla casa dei Grifondoro per vincere la Coppa delle case alla fine del gioco (tuttavia la vincerà Grifondoro a prescindere dai punteggi delle quattro case dato che, come nel film e nel romanzo, alla fine dell'anno i Serpeverde si trovano in vantaggio ma Silente assegnerà altri punti ai Grifondoro all'ultimo minuto per le varie imprese compiute da Harry e i suoi amici) e infine superare varie prove per arrivare a combattere il suo nemico Lord Voldemort.

Modalità di gioco

Harry Potter e la pietra filosofale presenta una prospettiva di gioco in terza persona. Il giocatore controlla il protagonista, Harry Potter, da una visuale in terza persona.[1]

Salvataggio

Nelle varie versioni del gioco, i libri di salvataggio del gioco appaiono in ogni livello in varie fasi come la Foresta Proibita, il Castello di Hogwarts, la capanna di Hagrid, ecc. Il salvataggio del gioco consente di ripristinare i progressi del giocatore da quel punto, rivelandosi utile prima di affrontare delle parti più difficili del gioco.

Windows/Mac

Nelle versioni Microsoft Windows e Macintosh, il gioco si presenta come come un gioco di azione e puzzle in terza persona. Sono presenti combattimenti con varie creature e boss come Lord Voldemort. L'incantesimo Flipendo viene utilizzato sia sui nemici che sugli oggetti dell'ambiente. Molti altri incantesimi vengono appresi durante le lezioni tenute dagli insegnanti in giro per la scuola.

A differenza dei successori Harry Potter e la camera dei segreti (videogioco) e Harry Potter e il prigioniero di Azkaban (videogioco), l'esplorazione del castello non è prevista: finita una parte del gioco, si passa subito a quella successiva.

PlayStation

Come la versione per Windows, si tratta di un gioco di azione e avventura in terza persona. Tuttavia, la storia è organizzata in modo completamente diverso rispetto alla versione PC e presenta diversi eventi della storia e gameplay. È stato sviluppato nel Regno Unito da Argonaut.

Nella versione per PlayStation 1, nel mondo di gioco vengono visualizzati vari manuali che mostrano i controlli del gioco.

Game Boy Color

Il gioco per Game Boy Color è un gioco di ruolo, simile a giochi come Final Fantasy. Il giocatore controlla Harry, a partire da quando Hagrid lo porta a Diagon Alley. Segue rigorosamente la storia dei libri, con tutte le scene da quel momento in poi giocabili, ad eccezione dell'aggiunta di bande di mostri come topi, pipistrelli e ragni che vagano per la maggior parte dei luoghi. Gli incantesimi sono usati per il combattimento piuttosto che per interagire con l'ambiente.

Game Boy Advance

Il gioco per Game Boy Advance è completamente diverso dal gioco per Game Boy Color. Si presenta infatti come un gioco puzzle top-down. Il giocatore esplora Hogwarts e deve frequentare lezioni che spesso includono una sfida per raccogliere un certo numero di oggetti, come stelle sfida o ingredienti per pozioni. In questo gioco i nemici sono i classici mostri degli altri giochi della serie, come lumache e gnomi.

GameCube, PlayStation 2 e Xbox

Un nuovo gioco di Harry Potter e la pietra filosofale è stato realizzato per le nuove console nel 2003 da Warthog Games, due anni dopo le versioni originali. Il suo gameplay differiva notevolmente dalle altre versioni: seguiva il film molto più da vicino rispetto agli altri giochi ed è stato criticato per aver preso tutti gli incantesimi e la mappa del mondo dalla versione di Harry Potter e la camera dei segreti (videogioco).

Personaggi

Giocabili

Non giocabili

Magie

Note

Advertisement