Harry Potter Wiki
Advertisement
Harry Potter Wiki

Harry Potter e i suoi bambini sono mezzo sangue sono mezzosangue con famosa ascendenza Babbana

«La maggior parte dei maghi di questi tempi sono mezzosangue comunque. Se non avessimo sposato Babbani, saremmo morti.»
— Statistica mezzosangue e purità del sangue, Harry Potter e la camera dei segreti

Mezzosangue (ing: Half-blood) era il termine comunemente usato per i maghi e le streghe che avevano genitori o nonni Babbani o Nati Babbani. Negli anni 90, i mezzosangue erano il tipo più comune di persona magica, poiché la popolazione magica purosangue si sarebbe estinta se essi, non si fossero sposati con Babbani e nati Babbani. 

Trivia

Va segnalato, che ogni mago che non è né Puro SangueNato Babbano, è considerato un Mezzosangue, anche se hanno due genitori maghi ; non hanno bisogno di avere esattamente la metà del patrimonio genetico babbano/mezzo stregone.

I bambini non magici, nati con almeno un genitore magico sono considerati Magonò dalla comunità magica piuttosto che dai mezzosangue o dai Babbani. Esempi includono Martha Steward II , il fratello di Dolores Umbridge e le due sorelle di Gilderoy Allock . A causa della loro parentela babbana, molti finiscono per assimilarsi alla popolazione Babbana, poiché avrebbero maggiori problemi a prosperare all'interno della comunità magica, anche se alcuni sono in grado di ritagliarsi nicchie per se stessi come il Magonò Argus Gazza.


Trattamento

«Osi pronunciare il suo nome, tu !, lurido mezzosangue ! »
— Pregiudizio contro lo status di mezzosangue di Harry Potter da parte di Bellatrix Lestrange, Harry Potter e l'Ordine della Fenice (film)

Lista di Maghi Mezzosangue

Mezzosangue di prima generazione

Mezzosangue di seconda generazione

  • Alfred Cattermole — padre Purosangue o Mezzosangue e madre Nata-Babbana
  • Ellie Cattermole — padre Purosangue o Mezzosangue e madre Nata-Babbana
  • Maisie Cattermole — padre Purosangue o Mezzosangue e madre Nata-Babbana
  • Aberforth Silente — padre Purosangue o Mezzosangue e madre Nata-Babbana
  • Albus Silente — padre Purosangue o Mezzosangue e madre Nata-Babbana
  • Ariana Silente — padre purosangue o mezzosangue e madre nata-babbana
  • Harry Potter — padre Purosangue e madre Nata-Babbana
  • Nymphadora Tonks — madre Purosangue e padre Nato-Babbano
  • Hugo Weasley — padre Purosangue e madre Nata-Babbana
  • Rose Weasley — padre Purosangue e madre Nata-Babbana
  • Remus Lupin — padre Mezzosangue e madre Babbana

Mezzosangue che hanno fra i propri antenati dei babbani

Errore di traduzione

Fra tutte le semplificazioni che hanno causato errori di traduzione, una in particolare ha reso ambigua gran parte dell'opera di J.K. Rowling: il termine "Mezzosangue". Infatti, in inglese vi è una forte differenza tra i vocaboli Half-Blood e Mudblood.

  • Il primo, che letteralmente significa Mezzosangue, indica semplicemente i Maghi nati da unioni miste tra Maghi e Babbani o, secondo i puristi, i Maghi il cui albero genealogico include anche dei Babbani.
  • Il secondo, che letteralmente si tradurrebbe Sanguesporco, indica invece le persone nate da famiglie babbane, ed è un termine razzista usato in senso dispregiativo soprattutto da alcuni Serpeverde, mentre le persone civili preferiscono utilizzare l’espressione Muggle-Born Wizard, ossia Nato Babbano.

Entrambi i termini Mudblood e Half-Blood, che hanno un significato completamente diverso, nella versione italiana sono stati resi con lo stesso termine, “Mezzosangue”.

Il caso dello stesso vocabolo per indicare due categorie così diverse per tipo e considerazione ha generato confusione tra i lettori, tant'è che non si capisce perché in Harry Potter e la camera dei segreti la "Mezzosangue" Hermione (in inglese Mudblood) sia in pericolom ma non Harry, definito anch'egli "Mezzosangue" (Half-Blood).

Mentre la versione originale non lascia dubbi al riguardo, la traduzione italiana non permette di capire che i perseguitati sono i Nati Babbani, spregevolmente chiamati Mudblood, non i veri "Mezzosangue" (Half-Blood).

L’errore di traduzione si è rivelato ancora più grave alla pubblicazione di Harry Potter e i doni della morte, dove la differenza tra il comune Mezzosangue (Half-Blood) e lo "sporco Mezzosangue" (Mudblood) diventa fondamentale, come nel capitolo "La commissione per il Censimento dei Nati Babbani", dove alcuni maghi nati da famiglie babbane (Mudblood) si dichiarano Mezzosangue (Half-Blood) nella speranza di non essere incarcerati o uccisi.

Il risvolto più paradossale della versione italiana è che induce il lettore a pensare che Lord Voldemort perseguiti e disprezzi una generazione uguale alla sua. In realtà il disdegno del Signore Oscuro è esclusivamente rivolto verso i Mudblood, e non verso gli Half-Blood come lui stesso e Harry Potter.

Nella nuova traduzione, questo errore è stato corretto. Il termine Mudblood è stato tradotto come Sanguemarcio.

Advertisement