Harry Potter Wiki
Advertisement
Harry Potter Wiki

Rubeus Hagrid (6 dicembre 1928) è un mago mezzogigante. È il custode delle chiavi e guardiacaccia presso la Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts. Dal 1993 divenne anche insegnante di Cura delle Creature magiche.

Frequentò la Scuola di magia e stregoneria di Hogwarts durante gli stessi anni di Tom Riddle. Fu proprio quest'ultimo, infatti, ad accusare il giovane Rubeus di aver aperto la Camera dei Segreti causando con la sua acrumantula Aragog la morte di una studentessa nata babbana. Per questo motivo, Hagrid fu espulso dalla scuola e gli fu impedito di praticare la magia. Con l'intercessione del professor Albus Silente, ad Hagrid fu concesso di lavorare ad Hogwarts come guardiacaccia e custode delle chiavi.

Nel 1991, ad Hagrid fu affidato l'incarico di introdurre Harry Potter al Mondo magico. Durante gli anni di Harry ad Hogwarts, Hagrid divenne grande amico suo e dei compagni di Harry Ronald Weasley e Hermione Granger. Fu proprio Harry, nel 1993, a scoprire che il responsabile dell'apertura della Camera dei segreti era in realtà Tom Riddle (ora Lord Voldemort), dimostrando così l'innocenza di Hagrid. Con la fedina penale di nuovo pulita, Hagrid poté prendere il posto di insegnante di Cura delle creature magiche ad Hogwarts.


Biografia

Infanzia

Rubeus Hagrid nacque il 6 dicembre 1928, figlio di Fridwulfa, una gigantessa, e del Signor Hagrid, un mago. Trascorse la sua infanzia nel West Country, in Inghilterra, acquisendo un marcato accento locale. Quando Hagrid aveva quasi tre anni, sua madre tornò alla sua colonia di giganti. Essendo un mezzo-gigante, Hagrid divenne più alto di su padre all'età di soli sei anni e, a suo dire, si divertiva a metterselo sulle spalle portandoselo in giro.

Educazione a Hogwarts (1940-1943)

Hagrid cominciò a frequentare la Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts il 1 settembre 1940. Fu smistato in Grifondoro. Durante il secondo anno a Hogwarts di Hagrid, suo padre morì.

Durante il suo terzo anno, un viaggiatore diede un uovo di Acromantula a Hagrid. Quando l'uovo si schiuse, Hagrid chiamò il ragno Aragog e lo tenne in un armadio a Hogwarts.[1]

Tom Riddle incastra il giovane Hagrid

Nello stesso anno, Tom Riddle aprì la Camera dei Segreti, controllando il Basilisco di Salazar Serpeverde e ordinandogli di attaccare gli studenti Nati Babbani. Infine, il basilisco uccise Mirtilla Warren e la scuola rischiò la chiusura. Per non dover tornare all'orfanotrofio dove abitava prima di arrivare a Hogwarts, Riddle chiuse la Camera e incastrò Hagrid e la sua Acromantula per la morte della ragazza.[2] Hagrid fu espulso e la sua bacchetta fu spezzata a metà.[3]

Albus Silente, che era professore di Trasfigurazione a Hogwarts, credeva che Hagrid fosse innocente e convinse il preside Armando Dippet a tenerlo nella scuola per istruirlo come guardacaccia.[2]

Prima Guerra dei Maghi

«La casa era distrutta, diciamo, ma io sono riuscito a tirarlo fuori prima che i Babbani cominciassero a ficcare il naso. Si è addormentato mentre volavamo su Bristol»
— Rubeus Hagrid[4]

Hagrid con Harry Potter in motocicletta volante.

Hagrid divenne membro dell'Ordine della Fenice. Alla fine della Prima Guerra dei Maghi, Silente lo mandò a Godric's Hollow per salvare il bambino di un anno dopo Lord Voldemort uccise i suoi genitori nel 1981. Usando la motocicletta volante di Sirius Black, portò il bambino ad Albus Silente che lo diede ai suoi soli parenti vivi: la sorella di sua madre, Petunia Dursley e suo marito Vernon Dursley.[4]

Fra le due guerre

Hagrid tornò a Hogwarts, dove continuò le sue consuete attività di guardiacaccia.

Harry Potter

«Frequenterà la migliore scuola di magia e stregoneria del mondo.»
— Rubeus Hagrid[3]

Harry visita Diagon Alley per la prima volta con Hagrid.

Nel 1991, Hagrid andò a trovare Harry per dirgli che era un mago, perché lo zio del ragazzo non voleva che HarrDiagonalley.jpgy legDiagonalley.jpggesse la sua Lettera di Accoglienza a Hogwarts. L'undicesimo compleanno di Harry, Hagrid trovò il ragazzo alla catapecchia sullo scoglio. Con il suo ombrello rosa, tentò di trasformare Dudley Dursley in un maiale, ma riuscì solo a dargli un codino arricciato.[3]

Hagrid accompagnò Harry a Diagon Alley per comprare l'occorrente per la scuola. Durante questa visita, i due andarono alla Banca dei Maghi: la Gringott. Harry prese dei soldi dalla sua Camera Blindata 687 e Hagrid prese la Pietra Filosofale dalla Camera Blindata 713 per Silente (senza rivelare a nessuno che si trattava della Pietra Filosofale). Per il compleanno di Harry, Hagrid gli comprò una civetta delle nevi che Harry chiamò Edvige.[5]

Proteggere la Pietra filosofale

«vi siate immischiando in cose che non vi riguardano. [...] È una faccenda fra Silente e Nicolas Flamel
— Rubeus Hagrid[6]

Fuffi, il cane a tre teste di Hagrid.

Per proteggere la Pietra Filosofale, Hagrid mise Fuffi, un cane a tre teste, a fare la guardia alla botola che portava alla Pietra. Una notte, al pub "Testa di porco", Hagrid incontrò una persona misteriosa, che successivamente si scopre essere Quirinus Raptor travestito. Lo "straniero" era molto interessato agli animali che Hagrid aveva e gli offre un uovo di drago solo dopo aver vinto a carte. Avendo bevuto molto, Hagrid fu convinto facilmente da Raptor a svelare il segreto di come affrontare Fuffi, rivelando che si doveva solo suonare un po' di musica e il cane si sarebbe addormentato.[7]

L'uovo di drago che Hagrid vinse.

Quando l'uovo si schiuse, nacque un Dorsorugoso di Norvegia, che Hagrid battezzò Norberto. Infine, Ron Weasley convinse Hagrid a dare il drago a Charlie, suo fratello, che lavorava in una riserva di draghi in Romania.

Imprigionamento ad Azkaban

Durante l'anno scolastico 1992-1993, la Camera dei Segreti fu aperta di nuovo. Dopo che due studenti nati babbani, una dei quali Hermione Granger, furono pietrificati, Hagrid venne portato ad Azkaban, la prigione dei Maghi, per "precauzione" perché l'ultima volta si pensava che fosse stato lui ad aprire la Camera.[8]

Prima di esser portato via, Hagrid disse a Harry e Ron di «seguire i ragni».[8] I ragazzi lo fecero, finendo direttamente nel nido di Aragog. Scapparono a malapena con l'informazione che Hagrid era innocente e che la ragazza che fu uccisa dal mostro della Camera era stata trovata in un gabinetto, rivelandosi poi essere Mirtilla Malcontenta. Quindi, Harry dedusse dov'era l'entrata alla Camera, uccise il Basilisco che si trovava dentro e distrusse il Diario di Tom Riddle.[2] Hagrid venne liberato della prigione per la sua innocenza.[9]

Proteggere Fierobecco

Hagrid tiene la sua prima lezione da insegnante di Cura delle creature magiche nel 1993.

All'inizio dell'anno scolastico 1993-1994, Hagrid divenne il nuovo professore di Cura delle Creature Magiche a Hogwarts sostituendo il professor Silvanus Kettleburn che era andato in pensione.[10] La sua prima lezione, però, andò storta quando Draco Malfoy fu ferito da Fierobecco, un Ippogrifo, dopo averlo insultato.[11]

Lucius Malfoy, padre di Draco, furioso per l'accaduto, si rivolse al Ministero chiedendo che l'ippogrifo fosse abbattuto in quanto pericoloso. Il 6 giugno 1994 ci fu un appello, ma Hagrid perse e così Fierobecco fu condannato ad essere giustiziato.[12] Usando la GiraTempo, Harry e Hermione riuscirono a salvare l'ippogrifo, che fuggì con Sirius Black, senza che Hagrid sapesse niente.[13]

Il Torneo Tremaghi

Durante l'anno scolastico 1994-1995, con l'arrivo ad Hogwarts di una delegazione dalla scuola di Beubatonx e di Durmstrang in occasione del Torneo Tremaghi, Hagrid fece la conoscenza di Olympe Maxime, preside di Beubatonx, anche lei una mezzagigante. nel corso dell'anno, Rubeus e Madame Maxime ebbero una timida relazione sentimentale ma senza mai esporsi troppo.

La Seconda Guerra dei Maghi

Parlamentare con i giganti

Quando Albus Silente apprese del ritorno di Voldemort, inviò Hagrid e Madame Maxime nelle colonie giganti del nord-est di Minsk, nella speranza di dissuadere i giganti dall'unirsi alla parte di Lord Voldemort nella guerra imminente. Portando doni dell'eterno fuoco gubraithiano e di un elmo da battaglia creato dai goblin, alla fine conquistarono il Gurg, Karkus.

Tuttavia, due Mangiamorte che Voldemort aveva inviato nella stessa missione organizzarono una rivolta. Questa rivolta fu guidata dal gigante Golgomath, che decapitò Karkus e usurpò la sua posizione. Golgomath quindi ordinò ai suoi subordinati di attaccare Hagrid e Maxime e li costrinse a fuggire.

Grop

Hagrid in seguito scoprì che sua madre era morta anni prima e venne a sapere dell'esistenza del suo fratellastro Grop, che stava attraversando un periodo difficile all'interno della sua colonia poiché era considerevolmente più piccolo rispetto alla maggior parte dei giganti. Per questo motivo Hagrid decise portare Grop con sé a Hogwarts nonché per evitare che il fratello fosse reso schiavo da Voldemort insieme agli altri giganti. Grop, tuttavia, era molto reticente all'idea e aveva una tendenza ad essere violento e impulsivo.

Hagrid presenta il suo fratellastro Grop a Harry, Ron ed Hermione.

Al suo ritorno ad Hogwarts, tuttavia, Hagrid venne interrogato dall'Inquisitore Supremo di Hogwarts Dolores Umbridge, nuova professoressa di Difesa contro le Arti Oscure, la quale gli fece intendere che il suo ritorno non era gradito. Le cose peggiorarono dopo la fuga di Silente, a seguito della quale la Umbridge fu nominata preside di Hogwarts. Temendo che prima o poi anche lui sarebbe stato licenziato, Hagrid portò Harry, Ron ed Hermione nella foresta proibita per fargli conoscere il suo fratellastro Grop. Quest'ultimo prese subito in simpatia Hermione, che prese a chiamare affettuosamente ha "Hermy". Hagrid chiese ai tre ragazzi di prendersi cura di Grop in sua assenza.

Dopo la partenza di Silente, all'interno della scuola regnava un caos generale, poiché gli studenti erano determinati a rendere il lavoro della Umbridge il più difficile possibile per lei. La Umbridge alla fine tentò di far allontanare con la forza Hagrid dalla scuola, e per farlo chiese l'aiuto di alcuni funzionari del Ministero. Hagrid rifiutò di andarsene e ne segui uno scontro. La professoressa McGranitt uscì dal castello chiedendo che Hagrid fosse lasciato in pace, ma anche lei fu a sua volta colpita da quattro schiantesimi. In tutta risposta, Hagrid mise fuori combattimento due funzionari del ministero prima di fuggire con Thor privo di sensi. Harry, Ron, Hermione ed altri studenti videro lo scontro dalla Torre di Astronomia, dove stavano sostenendo i loro esami G.U.F.O. Gli Auror furono inviati a cercare il mezzogigante, ma questi riuscì a fuggire nascondendosi nella medesima grotta che in precedenza era stata usata come nascondiglio da Sirius Black. Con la cacciata della Umbridge e il ritorno di Silente come preside, Rubeus Hagrid poté tornare ad Hogwarts e riprendere le sue vecchie mansioni.

Il funerale di Aragog

Hagrid con Horace Lumacorno e Harry Potter al funerale di Aragog.

Nella primavera del 1997 morì Aragog, l'acromantula amico di Hagrid. Quest'ultimo chiese a Harry, Ron e Hermione di aiutarlo a seppellire il corpo dell'acromantula. Harry, spronato dall'aver bevuto la Felix Felicis, andò da Hagrid e lungo la strada incontrò il professor Horace Lumacorno. Hagrid, insieme a Harry e al Professor Lumacorno, seppellì Aragog vicino al campo di zucche. Dopo il funerale, Hagrid invitò Lumacorno ed Harry a fare un brindisi di idromele in onore del vecchio amico Aragog. Sia Hagrid che Lumacorno si ubriacarono e Harry sfruttò la situazione per farsi dare la Lumacorno il ricordo in cui lui rivelava a Tom Riddle informazioni sugli Horcrux.

I Mangiamorte ad Hogwarts

Quello stesso anno, durante la Battaglia della Torre di Astronomia, Albus Silente fu ucciso da Severus Piton (anche se in realtà i due erano d'accordo ed era stato Silente stesso a pianificare la sua morte). Verso la fine della battaglia, Hagrid affrontò il Mangiamorte Thorfinn Rowle che tentò di maledirlo ma invano a causa della resistenza di Hagrid dovuta al suo sangue di gigante. Rowle successivamente diede fuoco alla capanna di Hagrid mentre i Mangiamorte fuggivano dal parco della scuola. Hagrid e Harry Potter riuscirono a spegnere l'incendio prima che l'intera capanna bruciasse. Hagrid partecipò al funerale di Silente portando lui stesso il feretro del vecchio preside alla tomba bianca.

Battaglia dei sette Potter

Hagrid e Harry sulla motocicletta si preparano a lasciare Little Whingin.

Hagrid partecipa alla battaglia dei sette Potter per scortare Harry Potter via dalla casa dei suoi zii Dursley ad un luogo più sicuro. Hagrid accompagna il vero Harry Potter a bordo della motocicletta volante di Sirius Black in quanto altri sette membri dell'Ordine della Fenice avevano assunto le sembianze di Harry tramite Pozione polisucco in modo da confondere i Mangiamorte che sicuramente li avrebbero attaccati lungo la strada.

Nella battaglia che seguì, la motocicletta venne danneggiata e Hagrid si lanciò dalla moto contro un Mangiamorte, cadendo a terra da una grande altezza. Lui ed Harry sopravvissero e scoprirono di essere arrivati a casa di Ted e Andromeda Tonks, i genitori di Ninfadora. Qui i coniugi Tonks guarirono le loro ferite, mentre Hagrid confortò Harry per la morte della sua amata civetta Edvige, colpita da un'anatema che uccide, dicendo che aveva vissuto una "buona vecchia vita".

Sempre durante l'estate 1997, Hagrid partecipò al diciassettesimo compleanno di Harry e successivamente al matrimonio di Bill Weasley e Fleur Delacour.

Vita in clandestinità

Una volta tornato a Hogwarts, Hagrid continuò il suo lavoro di guardiacaccia e professore di Cura delle Creature Magiche. Su richiesta del nuovo preside, Severus Piton, ad Hagrid venivano assegnati gli studenti in punizione. Le punizioni con Hagrid consistevano nello sbrigare faccende nella Foresta proibita, il che era molto più sicuro rispetto a passare la punizione con i due nuovi professori Amycus e Alecto Carrow, due mangiamorte. Più tardi quell'anno, Hagrid sfuggì all'arresto dopo aver tenuto una festa di supporto per Harry Potter nella sua capanna. Hagrid si nascoste tra le montagne assieme a suo fratello Grop e a Thor.

La battaglia di Hogwarts

Hagrid porta Harry Potter "morto"

La notte del 2 maggio 1998, Hagrid tornò a Hogwarts con Grop per la battaglia finale ma fu catturato dai Mangiamorte. Hagrid era presente nella Foresta proibita quando Harry Potter si consegnò volontariamente a Lord Voldemort dopo che questo gli aveva dato un ultimatum minacciando di uccidere tutti i difensori di Hogwarts qualora avesse tentato ulteriormente di nascondersi. Dopo l'apparente morte di Harry per mano di Voldemort, Hagrid viene incaricato di portare in braccio il corpo di Harry mentre i Mangiamorte ritornano trionfanti al castello. Durante la strada di ritorno al castello, Hagrid accusa i centauri per essersi rifiutati di partecipare alla battaglia.

La battaglia riprende quando è rivelato che Harry è ancora vivo mentre al castello arrivano anche i rinforzi provenienti da Hogsmeade. Hagrid scagliò Walden Macnair contro il muro della Sala Grande, presumibilmente riconoscendolo sia dal processo di Fierobecco che dalla missione di reclutare i giganti. Hagrid sopravvive alla battaglia ed è stato tra i primi ad avvicinarsi e congratularsi con Harry dopo l'ultima sconfitta di Voldemort.

Anni a seguire

Rubeus Hagrid era ancora guardiacaccia di Hogwarts nel 2017 all'età di 89 anni. Hagrid strinse amicizia con Albus Severus Potter, figlio di Harry e Ginny Weasley, durante i suoi anni ad Hogwarts, invitandolo spesso a bere il tè nella sua capanna proprio come anni prima faceva con suo padre e i suoi amici[14].

Aspetto

«Era alto circa due volte un uomo normale e almeno cinque volte più grasso. Sembrava semplicemente troppo per essere vero, e aveva un aspetto terribilmente selvaggio: lunghe ciocche di ispidi capelli neri e una folta barba gli nascondevano gran parte del volto; ogni mano era grande come il coperchio di un bidone dei rifiuti e i piedi, che calzavano stivali di cuoio, sembravano due piccoli delfini.»
— Narratore[4]

Curiosità

  • Nei film Rubeus Hagrid viene interpretato da Robbie Coltrane e Martin Bayfield (quest'ultimo da giovane e come controfigura) e doppiato in italiano da Francesco Pannofino.
  • Robbie Coltraine era la prima e unica scelta di J.K. Rowling per interpretare Hagrid.
  • Apparentemente nessuno chiama il mezzogigante "Rubeus", ovvero con il suo primo nome.

Apparizioni

Note

  1. Harry Potter e la camera dei segreti - Capitolo 15: Aragog
  2. 2,0 2,1 2,2 Harry Potter e la camera dei segreti - Capitolo 17: L'Erede di Serpeverde
  3. 3,0 3,1 3,2 Harry Potter e la pietra filosofale - Capitolo 4: Il Custode delle Chiavi
  4. 4,0 4,1 4,2 Harry Potter e la pietra filosofale - Capitolo 1: Il bambino che è sopravvissuto
  5. Harry Potter e la pietra filosofale - Capitolo 5: Diagon Alley
  6. Harry Potter e la pietra filosofale - Il Quidditch
  7. Harry Potter e la pietra filosofale - Capitolo 16: Attraverso la botola
  8. 8,0 8,1 Harry Potter e la camera dei segreti - Capitolo 14: Cornelius Fudge
  9. Harry Potter e la camera dei segreti - Capitolo 18: Un premio per Dobby
  10. Harry Potter e il prigioniero di Azkaban - Capitolo 5: Il Dissennatore
  11. Harry Potter e il prigioniero di Azkaban - Capitolo 6: Artigli e foglie di tè
  12. Harry Potter e il prigioniero di Azkaban - Capitolo 16: La profezia della professoressa Trelawney
  13. Harry Potter e il prigioniero di Azkaban - Capitolo 21: Il segreto di Hermione
  14. Harry Potter e i doni della morte - Capitolo 37: Diciannove anni dopo
Advertisement