La Trasfigurazione (ing: Transfiguration) è un ramo della magia che si concentra sul cambiamento della forma o dell’aspetto di un oggetto, attraverso l’alterazione della struttura molecolare dell’oggetto stesso[1].  La trasfigurazione può essere applicata alla maggior parte (se non tutti) gli oggetti e, come per molte forme di magia, include –ma non è limitata– incantesimi di Trasfigurazione. La trasfigurazione è anche considerata “difficile” ed è “più scientifica” di ogni altra forma di magia in quanto bisogna essere molto esatti per effettuarla correttamente[2].  

Natura

La trasfigurazione è una disciplina magica esatta e molto sistematica, che funziona meglio con menti di tipo scientifico, e per questo è considerata un “difficile” (specialmente se paragonata a Incantesimi, che permette un ampio margine di creatività personale). E ancora “quando si trasfigura, è importante eseguire movimenti di bacchetta fermi e decisi. Non si ondeggia o rotea la bacchetta inutilmente, o la Trasfigurazione non avrà successo” come scrive Emeric Switch nella Guida Pratica alla Trasfigurazione per Principianti. Ci sono una serie di fattori che un mago deve prendere in considerazione quando esegue un incantesimo di Trasfigurazione. La trasformazione intesa (t) è direttamente influenzata dal peso corporeo (a), ferocia (v), potere della bacchetta (w), concentrazione (c) e una quinta variabile sconosciuta (Z), come descritta nella seguente formula matematica (insegnata al primo anno a Hogwarts): 


Formula trasfigurazione.png

Limitazioni

Nonostante la Trasfigurazione sia un ramo della magia molto utile, ha naturalmente dei parametri da rispettare.

Il ramo della trasfigurazione conosciuta come trasformazione magica ha il numero più largo di restrizioni (sia naturali che legali). Innanzitutto, ancor prima una persona diventi un Animagus (sia una trasformazione Trans-specie e trasfigurazione umana) si è monitorati da vicino poiché questa trasformazione è altamente pericolosa e anche se ci si riesce bisogna registrarsi al Ministero della Magia (o affrontare un processo), a causa dei molti potenziali usi per attività criminali. Un Animagus è anche limitato da fatto che può trasfigurarsi in un solo tipo di animale. Al contrario, la trasfigurazione umana generale è molto varia nel senso che permette di trasformarsi in una pletora di diversi animali ma, d'altra parte, l’oggetto della Trasfigurazione avrà l’intelligenza della creatura in cui è stato trasformato (a differenza degli Animagi, che mantengono le loro facoltà umane in forma animale). Se questo è un animale di bassa intelligenza (che è molto probabile) allora questi sarà interamente dipendente da un altro per essere detrasfigurato, si rischia di rimanere in forma animale per sempre (che è il motivo per cui è sconsigliato lanciare questo tipo di incantesimo su sé stessi).

Di solito, un mago o una strega che tenti di eseguire un incantesimo di trasfigurazione troverà più semplice trasfigurare una cosa in qualcos’altro se nello stato originario hanno qualcosa in comune a ciò in cui sarà trasformato (es. la statua di un drago cambiata in un drago vero, anche se di simile grandezza).

La trasformazione è anche limitata dal fatto che i morti non possono essere resuscitati attraverso la magia e quindi non si possono “trasfigurare” i morti in vita, non importa quanto sia recente la morte. La massa e la dimensione totale dell’oggetto o entità da trasfigurare devono essere sempre essere considerati, visto che Hermione stessa ha affermato che sarebbe estremamente difficile trasfigurare qualcosa grande quanto un drago, anche da un abile esperta in trasfigurazione come McGonagall.

L’Evocazione è principalmente limitata dalle Cinque Principali Eccezioni alla Legge di Gamp sulla Trasfigurazione degli Elementi. La prima (e unica conosciuta) di queste è la restrizione all’evocazione di cibo (anche se cibo preesistente può essere incantato in determinati modi – moltiplicazione e appello – e trasfigurato). In maniera simile, la legge Magica impone limitazioni legali su cosa si possa o non possa evocare. Finalmente, anche se è possibile e legale evocare qualcosa non durerà molto. Stranamente, nonostante ci siano una serie di limiti posti sull’Evocazione, l’Evanescenza, un altro ramo della trasfigurazione, sembra essere completamente senza restrizioni (questo sembra anche vero della Detrasfigurazione).

Pericoli

«La Trasfigurazione è una delle materie più complesse e pericolose che apprenderete a Hogwarts [...]. Chiunque faccia confusione nella mia aula verrà espulso e non sarà più riammesso. Siete avvisati. »
— Minerva McGonagall alla prima lezione di Trasfigurazione.

A causa della natura pratica e precisa della magia di Trasfigurazione ci sono molte possibilità di errore, anche per gli esperti. Questo è ancora più vero per coloro che non prendono le cose seriamente e/o cercano di fare più di quanto possano. Se fatta male, l’oggetto trasfigurato può diventare mezzo-trasfigurato o bloccato per sempre in uno stato (che sia una trasfigurazione completa o parziale); per esempio, Viktor Krum una volta si trasfigurò a metà in uno squalo durante la Seconda Prova del Torneo Tremaghi del 1994 (anche se non è rimasto bloccato in quella forma, quindi potrebbe essere stato intenzionale).

Classificazione

Minerva McGonagall dimostra la trasformazione di un uccello in un calice.

Ad oggi, la Trasfigurazione è divisa in quattro rami (anche se –sulla base delle informazioni canoniche – la tipologia è solo congettura). In queste quattro settori principali ci sono altri sotto settori, come la Trasfigurazione Umana e lo Scambio, che si trova nella divisione della Trasformazione. In ordine di difficoltà abbiamo: la Trasformazione, l’Evanescenza, l’Evocazione e la Detrasfigurazione. Verranno descritte di seguito.

Trasformazione

Con Trasformazione ci si riferisce a ogni Trasfigurazione che deforma o altera il bersaglio in qualche modo.

Bisogna tenere conto che nonostante questo ramo della trasfigurazione è il primo insegnato nel curriculum di Hogwarts (contenendo semplici trasfigurazioni come dal fiammifero all’ago), può anche avere a che fare con le più pericolose e complesse trasfigurazioni. Per esempio, la Pietrificazione è una forma di trasformazione molto oscura, complicata e potente.

La trasformazione è suddivisa in tre tipi, ognuno con le proprie caratteristiche e tutti che si sovrappongono tra loro.

Trasfigurazione Umana

La Trasfigurazione umana è una sottocategoria della Trasfigurazione e una forma di trasformazione in cui si trasfigurano delle parti di corpo o l’intero essere umano in un’altra forma. Questa categoria la più complessa di tutte ed è insegnata solo per i M.A.G.O. Esistono molti incantesimi di trasfigurazione umana generali, questa divisione comprende anche i seguenti tipi di trasformazione:

Scambio

Lo Scambio è un’altra sottocategoria di trasformazione magica. Durante lo Scambio, una caratteristica fisica di uno dei due bersagli è scambiata con quella dell’altro, da qui il nome. Si differenzia da una normale trasformazione per due motivi: il primo, si scambiano due bersagli alla volta; secondo, il cambiamento in uno dei due è dipendente dal cambio di entrambi.

È difficile capire le relative difficoltà dello scambio in paragone con altri tipi di trasfigurazione perché non sappiamo l’anno esatto in cui è insegnata. Tuttavia, la professoressa McGonagall è rimasta colpita quando Hermione conosceva lo Scambio durante il primo anno, ma era delusa da Neville per non essere in grado di eseguire anche cambi semplici durante il quarto. Quindi, gli studenti devono iniziare a imparare a scambiare nel secondo, terzo e (all’inizio) del quarto anno (con buone probabilità al terzo), prima di quasi tutte le altre categorie tranne la trasformazione.

L’unico sottogruppo conosciuto dello Scambio è quello Inter-specie.

Trasformazione Trans-specie

Con questo termine ci si riferisce a una trasformazione magica che (parzialmente o completamente) cambia l’organismo scelto in una nuova specie. Include lo Scambio Inter-specie e quindi si sovrappone allo Scambio.

Evanescenza

L’Evanescenza è l’arte di evanescere (far svanire) le cose; di far diventare le cose in non-cose. L’Evanescenza è moderatamente difficile – insegnata al quinto anno – ed è considerata una delle trasfigurazioni più complicate nei test dei G.U.F.O.  La difficoltà nell’eseguirla correttamente si correla alla complessità dell’organismo da evanescere (per esempio, gli invertebrati sono più facili dei vertebrati da far svanire). 

Stranamente, serve solo una formula per far evanescere qualsiasi oggetto – Evanesco, parola latina per sparire (con il solo intento a dirigerla), a differenza dell’Evocazione (che richiede un’ampia varietà di incantesimi). 

Evocazione

L’Evocazione è l’arte di far apparire dal nulla le cose (portare le cose in esistenza) e di conseguenza è il contrario dell’Evanescenza. È più difficile della sua controparte, essendo un argomento dei M.A.G.O.

Bisogna prendere nota che ci sono numerose restrizioni (sia per legge sia per natura) poste sull’Evocazione, per esempio, qualcosa che è stata evocata non durerà (resterà in esistenza) ma non si sa se qualcosa che è stato fatto evanescere resterà per sempre una non-cosa.

Detrasfigurazione

È l’arte di invertire una precedente trasfigurazione (ed è perciò considerata sia una trasfigurazione sia un contro-incantesimo). È una categoria misteriosa non molto toccata dalla saga, anche se sembra coperta dal sillabo di Hogwarts (probabilmente per i M.A.G.O.).

Reparifarge è un incantesimo generale usato per contrastare gli effetti di una trasformazione andata male, questo incantesimo si trova nella Guida Pratica alla Trasfigurazione per Principianti.

Esempi di Trasfigurazione

  • Hagrid cerca di trasformare Dudley in un maiale, fallisce.
  • Trasformazione Animagus della Prof. McGonagall.
  • Trasfigurazione Animagus dei Malandrini:
  • Trasfigurazione Animagus non registrata di Rita Skeeter (uno scarabeo).

Incantesimi di Trasfigurazione

  • Acutus: Trasfigura un oggetto in un ago.
  • Addùco Màxima: Incantesimo di Estensione Irriconoscibile. Amplia lo spazio interno di un oggetto (ad esempio un contenitore), senza cambiare l'apparenza esterna dell'oggetto.
  • Avifors: Trasfigura oggetti in uccelli.
  • Chartanimus: Trasfigura un foglietto di carta in un animaletto di carta.
  • Còlor Cangiàntis: Serve a far cambiare ad intermittenza il colore agli oggetti.
  • Convercoloris: Incantesimo Cambiacolore. Cambiare il colore agli oggetti.
  • Commuto + Conspecto, Audito, Odorato, Tacto o Gusto a seconda del senso da trasfigurare : Trasfigurazione Sensoriale di 1° livello. Trasfigurare uno dei cinque sensi di una persona, per far sì che acquisisca temporaneamente il senso di un animale, anche nell'aspetto. Il 1° livello funziona con un senso per volta.
  • Cucurbita: Trasforma una palla in una zucca.
  • Defòrmo : Il bersaglio dell'incantesimo subirà delle deformazioni fisiche quali fronte molto sporgente, gobbe, rigonfiamenti delle guance, palpebre ingrossate che impediscono l'apertura dell'occhio.
  • Delétrius: Permette di far sparire marchi o simboli magici.
  • Draconifors: Consente di far animare delle statue a forma di drago.
  • Ducklifors: Trasforma i nemici in papere di gomma.
  • Duro: Trasfigura un oggetto in una pietra.
  • Evanesco: Fa scomparire un oggetto o un animale di piccole dimensioni.
  • Feraverto: Trasfigura un animale in un calice pieno d'acqua.
  • Fermùto : Trasfigura un essere umano in un animale. Si sconsiglia di farlo su se stessi, perché chi si trasforma in questo modo acquisisce la coscienza dell'animale e non può usare la magia da sé per tornare normale.
  • Formài: Incantesimo Plasmante. Fa assumere ai liquidi una forma molto semplice e sommaria, con possibilità di farli levitare per qualche secondo (man mano che aumenta la forza del mago si può tenere l'acqua in sospensione per più tempo).
  • Geminio: Incantesimo di duplicazione. Duplica gli oggetti, ma i duplicati perdono tutte le qualità magiche dell'originale.
  • Glisseo: Trasforma le scale in scivoli.
  • Ignis Algerus : Evoca una fiamma di fuoco freddo, ovvero un fuoco magico di colore azzurro che scalda senza bruciare.
  • Illuficium : Crea un'illusione ambientale. L'illusione avrà un raggio d'azione che coinvolgerà tutti coloro che stanno al suo interno.
  • Inanis Aeris : Incantesimo Antiesplosione. Trasfigura l'aria presente attorno a qualcosa che potrebbe esplodere in una barriera protettiva magica in grado di assorbire gli urti, sottraendola dalla parte interna della barriera e creando uno strato di vuoto sotto ad essa di forma sferica.
  • Incarcifors: Trasforma gli oggetti in gabbie.
  • Incohatum Locomotor: Incanto di Locomozione Parziale. Si anima solo una parte dell'oggetto e le si dà capacità motoria autonoma. Funziona solo con oggetti dotati di appendici mobili (tavoli, armadi, comodini, sedie)
  • Inversum: Detrasfigurante di II livello. Detrasfigura oggetti, piante e animali su cui sono stati usati incantesimi di trasfigurazione complessa (5° anno in su)
  • Illuscindum :Interrompe un'illusione ambientale generata dall'Illuficium.
  • Ivanesco: Fa sparire soltanto le piante o gli animali evocati precedentemente con la magia. Se si prova a far ivanescere un animale o una pianta non evocata tramite trasfigurazione, esso non sparirà.
  • Lapifors: Trasfigura oggetti o persone in conigli.
  • Melofors: Trasforma la testa della persona colpita dall'incantesimo in una zucca.
  • Muto: Trasfigura oggetti in altri oggetti, cambiando solo il materiale.
  • Piertòtum Locomòtor: Rende vive le statue di pietra ed infonde loro un solo comando alla volta. Per dare un nuovo comando alla statua, è necessario effettuarvi di nuovo l'incanto.
  • Pullus: Tramuta la creatura colpita in un pollo.
  • Reparifarge: Permette ad un animale o ad un oggetto maltrasfigurato di riassumere lo stato originale.
  • Resferàntes: Trasfigura Oggetti in Animali. Consente di trasfigurare oggetti in animali babbani di piccola o media taglia.
  • Reverto: Detrasfigurante di I livello. Detrasfigura oggetti, piante e animali su cui sono stati usati incantesimi di trasfigurazione semplice (1°- 4° anno)
  • Transmuto: Incantesimo di Trasfigurazione Umana parziale. Gli studenti avranno la possibilità di modificare parti del corpo in oggetti o animali. È impossibile far comparire appendici o ali, ma ci si limita alla trasfigurazione di arti, naso, occhi, pelle. È possibile sia castarlo su sé stessi che su altri e ha necessità del controincantesimo detrasfigurante per farne cessare l'effetto ( Revèrto o Invèrsum )
  • Scribblifors: Trasfigura un oggetto in una penna d'oca.
  • Snufflifors: Trasforma le cose in topi.
  • Verto: Trasfigura oggetti in altri oggetti, cambiando sia la forma che il materiale
  • Vestis: Trasfigura un capo d'abbigliamento in un altro. Non si tratta di evocazione di vestiti, quanto più di un capo di abbigliamento indossato o già presente. Più è complesso il tipo o il materiale dell'abito che si vuole, più concentrazione servirà.

Modifiche a cura di Amleto.

Note

*Nota: Alcuni dei link qui sopra sono link affiliati, ciò significa che, senza costi aggiuntivi, Fandom riceverà una commissione nel caso tu decidessi di cliccare e fare un acquisto. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.